/PANTONE 2017 (EMEA)
/PANTONE 2017 (EMEA)

Utilizzi i Pantone Metallics?

19/08/2019

Utilizzi i Pantone Metallics?

Scopri come scegliere la luminosità adatta per grafica e packaging

Understanding Which Pantone Metallic Colors to Use

“Proporre qualcosa di unico e diverso, nel nostro mondo così saturo, è ormai fondamentale per poter attirare l’attenzione e conquistare l’interesse. Le tonalità metallizzate, grazie alla superficie riflettente, catturano immediatamente l’attenzione dei clienti, e questo è essenziale per differenziarsi dalla concorrenza, sia online che nei punti vendita.”– Laurie Pressman, Vicepresidente, Pantone Color Institute

Negli imballaggi dei prodotti, l’aspetto metallizzato è sicuramente un elemento di spicco. Ma come sanno molti designer e brand manager, gli inchiostri metallizzati possono anche distinguersi dagli occhi degli stampatori, che potrebbero pensare che sia necessario più lavoro per raggiungere il successo con questi colori a volte "impegnativi".

Poiché la domanda di effetti metallici nella grafica e nel packaging non mostra alcun segno di rallentamento, Pantone ha quindi deciso di condividere alcune buone pratiche e qualche suggerimento sui prodotti per realizzare i progetti con inchiostri metallici e farli andare a ruba.

Accertati di utilizzare i colori metallici GIUSTI per il lavoro GIUSTO.

Non tutti gli inchiostri Pantone sono creati allo stesso modo, soprattutto se parliamo di quelli metallici. La guida Metallics e il catalogo a schede Pantone di recente pubblicazione trattano due diversi tipi di colori metallici: 354 Packaging Metallics (codici dei colori serie 10xxx) e 301 Commercial Graphics Metallics (codici dei colori 870-877C e anche serie 8xxx).

Pantone Graphics PMS Metallics Right Inks

Gli inchiostri di base metallici PANTONE 870-871C sono inseriti nelle pagine iniziali della famosa Formula Guide di Pantone; molti designer, quindi, nello specificare tonalità dorate o argentante per gli imballaggi si concentreranno probabilmente solo su questi sette colori. Occorre però notare che questi inchiostri sono stati sviluppati per la grafica commerciale, non per le merci imballate. Per l’imballaggio di prodotti occorrono inchiostri molto resistenti, che non si danneggiano durante la produzione e il trasporto, e non si staccano quando i prodotti sono posizionati sugli scaffali o manipolati dai consumatori. Inoltre, non è facile applicare rivestimenti su PANTONE 870-871C e sui colori metallici della serie grafica 8xxx C. In pratica, lo stampatore potrebbe dover applicare più rivestimenti o utilizzarne uno speciale solo per far aderire l’inchiostro. Il che, ovviamente, può far salire i costi di stampa e del lavoro. Inoltre, nel tempo, questi colori possono subire variazioni, quando invece per gli imballaggi di marca è necessario che i colori rimangano uniformi.

Pantone Graphics PMS Metallics Right Inks

Per soddisfare la domanda di inchiostri spot metallici resistenti e di qualità adatti al packaging, Pantone ha presentato i colori Premium Metallics (serie 10xxx) nel 2008. Il nome "Premium" è stato scelto per riflettere non solo la connotazione del “lusso” dei metallizzati, ma anche un unico processo per gli inchiostri e capacità di rivestimento in linea, che garantiscono una stampa duratura e specifica per l'imballaggio con una migliore protezione sul ripiano. Per evitare la confusione dei clienti e differenziare ulteriormente i suoi prodotti metallici, Pantone ha modificato il nome denominando la serie Premium Metallics "Packaging Metallics" nel marzo 2019.

I Pantone Packaging Metallics si trovano nella prima sezione della nuova Metallics Coated Guide e del catalogo a schede, e sono ideali per progetti che richiedono rivestimenti più resistenti, come insegne e beni di consumo confezionati. Questi inchiostri sono formulati con un’avanzata tecnologia di pigmenti a base di alluminio, la quale fa sì che i colori brillanti siano:

  • Resistenti all’ossidazione e ai cambiamenti di tonalità
  • Utilizzabili in offset, ma compatibili anche con la stampa rotocalco, flessografica e serigrafica
  • No-leafing significa che le lamelle di inchiostro metallico presenti sulla superficie sono protette ma sempre luminose, e ne conseguono effetti cromatici metallici più luminosi, puliti e duraturi
  • Facilità di rivestimento, senza rinunciare alla brillantezza o aumentare i costi, per proteggere le superfici stampate e far durare a lungo il design
  • Disponibili globalmente e idonei alla maggior parte dei substrati per imballaggi, come cartoncino, carta, metallo (lattine), ecc.

Gli inchiostri metallici possono elevare l'impatto di qualsiasi progetto grafico, aggiungendo un tocco luminoso e di lusso accattivante a materiali aziendali, inviti e menu, oltre alle confezioni di prodotti premium. Quindi la prossima volta nel briefing ti viene chiesto un po’ di ‘scintillio’, afferra la tua Pantone Metallics Guide e i cataloghi a schede, contenenti oltre 350 resistenti colori Packaging Metallics e più di 300 inchiostri metallici per progetti di grafica commerciale... e troverai esattamente ciò che cerchi!