/PANTONE 2017 (EMEA)
/PANTONE 2017 (EMEA)

Pantone Color Bridge: il miglior amico del designer grafico

30/06/2020

Pantone Color Bridge: il miglior amico del designer grafico Pantone Color Bridge: il miglior amico del designer grafico

Pantone Color Bridge: il miglior amico del designer grafico

La guida Pantone Color Bridge è il nostro strumento più versatile per il colore – un vero e proprio strumento multiuso per il graphic design. Forse starai pensando: “Se possiedo già una Formula Guide, perché dovrei aver bisogno di Color Bridge?” La Formula Guide di Pantone è eccellente per l’ispirazione, la specifica e la verifica del colore; Color Bridge è una sorta di arma segreta che ti aiuta a vedere tutti i modi in cui è possibile ricreare un colore spot Pantone con altri metodi.

Pantone Color Bridge - Spot vs CMYK

Confronto tra colori spot e CMYK
In un’epoca in cui le aziende e i clienti sono più che mai attenti ai costi, è importante rispettare il budget, o meglio ancora rimanere al di sotto di quanto preventivato. Con Color Bridge, puoi confrontare direttamente ogni colore spot Pantone con la migliore corrispondenza CMYK, e decidere così quando è accettabile utilizzare la più economica stampa in quadricromia e quando invece è necessario usare i colori spot per ottenere risultati soddisfacenti.

I valori numerici del colore necessari per la progettazione web e a schermo
Una delle funzionalità di Color Bridge più apprezzata dai designer è l’inserimento dei valori CMYK, sRGB e HTML/Hex stampati direttamente sotto ciascun set di campioni di colore. Un riferimento indispensabile per rappresentare in modo uniforme lo stesso colore su ogni produzione del cliente, dai biglietti da visita alla pubblicità cartacea, dai siti web al design delle app.

Color Bridge dispone anche di altre funzionalità per agevolarti nella progettazione, ovunque ti trovi!

Tutti i colori Pantone nel tuo design digitale!

Tutti i colori Pantone nel tuo design digitale!
Ogni guida Color Bridge include un lungo periodo di prova di Pantone Connect, un’estensione di Adobe® Creative Cloud®, che semplifica enormemente la specifica dei colori Pantone giusti nei file di design. Puoi collaborare in remoto con i colleghi per definire le palette colore, cercare corrispondenze del colore fra le librerie Pantone e avere sempre a disposizione i colori Pantone più aggiornati direttamente nel software di design – compresi i 5.600 colori Pantone mancanti nelle librerie integrate in Adobe.

Utilizza la pagina dell’indicatore di luminosità

Non farti ingannare dalla cattiva illuminazione: utilizza la pagina dell’indicatore di luminosità
Ti è mai capitato di innamorarti di un colore per poi, una volta di nuovo alla scrivania, scoprire che non c’è nulla che lo ricordi? Con ogni probabilità, il colpevole è il colore stesso, che viene visto con un’illuminazione sbagliata. Anche se non hai sottomano una cabina d’illuminazione, la pratica pagina dell’indicatore di luminosità di Color Bridge ti aiuta a capire quale zona dell’abitazione, dell’ufficio, o addirittura del cortile, è più adatta a valutare con precisione il colore. Se due campioni presentano una buona corrispondenza, allora l’illuminazione permette una valutazione adeguata. Se appaiono diversi, invece, allora dovrai cercare un ambiente con migliori condizioni. Non lasciarti ingannare mai più!